Time frame Forex

Visite: 628
Indice dei contenuti[Nascondi]

Il time frame, o scala temporale, identifica l’intervallo del tempo rappresentato da ciascuna barra o candela del grafico, è un concetto molto importante e quindi deve essere assolutamente studiato. A seconda del periodo di tempo del time frame impostato sul grafico si deve adoperare la strategia per operare sul forex.

Miglior time frame per il Forex

Rappresenta la finestra temporale sulla quale è impostato il grafico, il suo concetto operativo, è legato alle candele giapponesi, gli estremi della candela sono costituiti dal prezzo minimo e prezzo massimo, se la chiusura risulta essere superiore all’apertura si avrà un real-body bianco, mentre quando la chiusura è inferiore all’apertura il real-body sarà di colore rosso. Il real-body si ottiene come differenza tra il prezzo di chiusura e quello di apertura.

Vediamo per guadagnare con il Forex, quale è il miglior time frame da impostare sul grafico a candele della piattaforma. Si possono avere delle barre giornaliere (daily), usate normalmente dai trader, descrivono l’andamento dei prezzi di una seduta, dall’apertura alla chiusura, vi sono inoltre le barre infragiornaliere (intraday).

I trader molto attivi durante il trading forex, adoperano grafici a barre intraday, con durate temporali di vario tipo: 1 minuto, 5 minuti, 15 minuti, 1 ora; a volte i trader utilizzano anche i grafici tick by tick dove, a ogni scambio, viene segnato un prezzo. I grafici a scansione settimanale o mensile, sono legati in genere alle conferme dei time frame giornalieri e vengono utilizzati per identificare meglio le tendenze di medio/lungo termine.

Nel Forex si può operare a breve medio e lungo termine

  • Operare a breve termine: con un arco temporale che può essere di secondi o minuti, impostare Time frame basso.
  • Operare a medio termine: con un arco temporale che può essere di ore fino a qualche giorno, impostare Time frame medio.
  • Operare a lungo termine: con un arco temporale che può essere di giorni, settimane, qualche mese, 1 anno, impostare un Time frame alto.

Forex time frame giornaliero

Il trading intraday con time frame giornaliero è correlato a operazioni in periodi molto brevi di tempo, con apertura e chiusura relative alla stessa giornata, con impostazioni dei grafici da minimo di 5 minuti e chiude tutte le posizioni a chiusura di giornata, senza quindi lasciare operazioni aperte durante la notte.

La scelta giusta per impostare il time frame giornaliero, è caratterizzata da vari fattori: il tipo di investimento, il trend di mercato di quel particolare periodo, il capitale disponibile. Operare a breve/medio termine, non serve un grande capitale. Si ha un’ampia possibilità di scelta di aprire e chiudere le posizioni e si corrono minori rischi. Di contro, si pagano spread maggiori e i profitti sono più bassi.

Come si utilizza il time frame giornaliero

Il time frame impostato deve essere sempre correlato al tipo di operatività svolta: è insensato utilizzare delle visualizzazioni intraday se l’orizzonte di investimento è di medio periodo, anche se talvolta l’osservazione di un grafico infra giornaliero potrebbe contribuire a migliorare il momento di apertura e chiusura di posizione. Deve essere sempre inferiore al tipo di operatività; chi deve aprire posizioni con un orizzonte temporale di alcune ore e bene che utilizzi il Time frame inferiore a 1ora, ad esempio: 15,10 o 5 minuti.

Esempio di time frame infra giornaliero a 30 minuti

Se si imposta Time frame infra giornaliero a 30 minuti su un periodo di 3 giorni, occorre in proposito notare che: vengono registrati un massimo e un minimo, che costituiscono gli estremi superiore e inferiore della barra infra giornaliera; allo scadere dei 30 minuti si registra la chiusura; l’istante immediatamente successivo è quello dell’apertura della barra dei 30 minuti seguenti questo sviluppo continua così per tutta la seduta borsistica, fino all’ultima barra; l’ultimo prezzo negoziato costituisce la chiusura sia della barra a 30 minuti sia della corrispondente barra giornaliera.

Con finestre temporali più alte e con il mercato normale, si ottengono profitti con una percentuale maggiore di quanto si impostano time frame con archi temporali più bassi, poiché non danno una visione chiara della situazione generale, anzi indicano il più delle volte falsi segnali, succede perché i prezzi seguono ogni giorno lo stesso trend. Molte volte le stesse strategie utilizzate nell’impostazione, produce risultati diversi. Questo succede perché vi sono fattori che influenzano i mercati come, il rumore e lo stress.

Nuovi Articoli

  • Analisi Tecnica
    10 Jan
    Sul grafico, il doppio minimo si può riscontrare con una minore frequenza rispetto al doppio massimo, in quanto i prezzi sui minimi sostano di più e trascorrono dei periodi di accumulazione.. Leggi Tutto
  • Forex
    09 Jan
    FIBO Group è membro dell’Investor Compensation Fund e offre condizioni per fare trading veramente vantaggiose e competitive, come 42 coppie di valute e spread molto bassi che partono da 0 pip... Leggi Tutto
  • Trading online
    14 Dec
    Il money management nel trading stabilisce il capitale che il trader deve investire in ogni singola operazione, ma si riferisce anche al trade o risk management che fissa le regole per la gestione... Leggi Tutto
  • Strumenti
    27 Nov
    Un importante indicatore necessario per misurare l’effettiva volatilità di un titolo è l’Average True Range, ideato da Welles Wilder, è noto tra i trader come Atr trading e Atr forex a seconda... Leggi Tutto